Epitteto, uno dei più grandi filosofi stoici, ci offre una lezione fondamentale sulla percezione e il giudizio. La sua massima, “Quel che turba gli uomini non sono le cose, ma i giudizi che essi formulano intorno alle cose”, ci invita a riflettere sul modo in cui interpretiamo gli eventi della nostra vita e su come questi giudizi influenzano il nostro benessere. In questo articolo, esploreremo come possiamo applicare questo insegnamento nella nostra vita quotidiana per vivere con maggiore serenità e saggezza.

Comprendere l’Insegnamento di Epitteto

La Natura dei Giudizi

Secondo Epitteto, non sono gli eventi in sé a causare il nostro turbamento, ma il modo in cui li interpretiamo. Ogni situazione è neutra; è il nostro giudizio su di essa che le attribuisce un valore positivo o negativo. Questa consapevolezza ci dà il potere di cambiare il nostro stato d’animo modificando i nostri giudizi.

Il Ruolo della Percezione

La percezione gioca un ruolo cruciale nel determinare come ci sentiamo riguardo agli eventi della nostra vita. Imparare a percepire le cose in modo obiettivo e distaccato ci aiuta a mantenere la calma e la serenità, anche nelle circostanze più difficili.

Il Potere della Scelta

Epitteto ci ricorda che abbiamo il potere di scegliere come reagire agli eventi. Questo potere di scelta ci dà la libertà di vivere secondo i nostri valori e principi, indipendentemente dalle circostanze esterne.

L’Importanza della Gestione dei Giudizi

Riduzione dello Stress

Riconoscere che sono i nostri giudizi a causare stress ci permette di lavorare su di essi per ridurre l’ansia e il turbamento. Modificando la nostra percezione, possiamo vivere con maggiore serenità e pace interiore.

Miglioramento delle Relazioni

La gestione dei giudizi migliora anche le nostre relazioni. Quando evitiamo di giudicare negativamente gli altri e le situazioni, siamo più empatici e comprensivi, favorendo relazioni più armoniose e significative.

Consigli Pratici per Applicare l’Insegnamento di Epitteto nella Vita Quotidiana

1. Pratica la Consapevolezza

La consapevolezza è essenziale per riconoscere e gestire i nostri giudizi. Dedica del tempo ogni giorno alla riflessione e alla meditazione per sviluppare una maggiore consapevolezza dei tuoi pensieri e delle tue percezioni.

2. Sii Obiettivo nelle Tue Valutazioni

Quando affronti una situazione difficile, cerca di valutarla in modo obiettivo e distaccato. Chiediti se il tuo giudizio è basato su fatti o su emozioni. Questo ti aiuterà a prendere decisioni più razionali e serene.

3. Riformula i Pensieri Negativi

Quando ti accorgi di avere pensieri negativi, prova a riformularli in modo più positivo. Ad esempio, invece di pensare “Questa situazione è terribile”, pensa “Questa situazione è una sfida che posso affrontare”. Questo cambiamento di prospettiva può avere un impatto significativo sul tuo benessere.

4. Coltiva la Gratitudine

La gratitudine ti aiuta a concentrarti sugli aspetti positivi della vita, riducendo la tendenza a formulare giudizi negativi. Prenditi del tempo ogni giorno per riflettere su ciò per cui sei grato. Questo ti aiuterà a mantenere una prospettiva positiva e a vivere con maggiore serenità.

5. Sviluppa l’Empatia

L’empatia ci aiuta a comprendere meglio gli altri e a evitare giudizi affrettati. Cerca di metterti nei panni degli altri e di vedere le cose dal loro punto di vista. Questo ti aiuterà a essere più comprensivo e meno critico.

6. Sii Gentile con Te Stesso

Essere gentile con te stesso è fondamentale per gestire i giudizi. Riconosci che è normale avere pensieri negativi e che ogni esperienza è un’opportunità di apprendimento. Pratica l’auto-compassione e cerca di trattarti con la stessa gentilezza con cui tratteresti un amico.

7. Evita di Lamentarti

Le lamentele alimentano i giudizi negativi. Cerca di evitare di lamentarti delle circostanze e focalizzati invece su come puoi migliorare la situazione. Questo atteggiamento proattivo ti aiuterà a mantenere la calma e a vivere con maggiore serenità.

8. Accetta l’Impermanenza

Riconosci che tutto è impermanente. Le gioie e le difficoltà della vita sono transitorie. Accettare questa verità ti aiuterà a vivere con maggiore pace e serenità, riducendo la tendenza a formulare giudizi negativi.


L’insegnamento di Epitteto ci invita a riconoscere che non sono gli eventi in sé a turbarci, ma i giudizi che formuliamo su di essi. Applicando questi principi stoici nella nostra vita quotidiana, possiamo sviluppare una maggiore serenità, ridurre lo stress e migliorare le nostre relazioni. La consapevolezza, l’oggettività e la riformulazione dei pensieri negativi sono strumenti potenti per vivere in armonia con noi stessi e con il mondo che ci circonda.

Scopri il Potere della Contemplazione Stoica®

Vuoi esplorare un percorso di crescita personale e scoprire come la saggezza stoica può trasformare la tua vita?

Iscriviti ora alla lista d’attesa e inizia il tuo viaggio con la nostra serie esclusiva di email introduttive sulla Contemplazione Stoica®.
Queste email gratuite ti guideranno attraverso i principi fondamentali, le pratiche quotidiane e le storie di trasformazione che possono ispirarti a vivere una vita più equilibrata e serena.

Non perdere questa opportunità unica! La Contemplazione Stoica® è più di una pratica, è un viaggio di scoperta interiore e benessere. Iscriviti ora e inizia a esplorare i sentieri della saggezza stoica adattati alla vita moderna.


Commenti di: L’Insegnamento di Epitteto: “Quel che turba gli uomini non sono le cose, ma i giudizi che essi formulano intorno alle cose”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *