Marco Aurelio, uno dei più influenti filosofi stoici e imperatore romano, ci offre una potente riflessione con la sua massima: “Nel mettere in pratica i precetti della filosofia bisogna essere simili al pancraziaste, non al gladiatore: quest’ultimo, infatti, lascia cadere la spada che tiene in pugno e poi la raccoglie, mentre il primo ha sempre a disposizione la mano, e non deve far altro che serrare il pugno.” Questa affermazione ci invita a riflettere sull’importanza della costanza e della prontezza nell’applicazione dei principi filosofici. In questo articolo, esploreremo come possiamo applicare questa saggezza nella nostra vita quotidiana per vivere con maggiore disciplina e consapevolezza.

Il Significato della Massima

Il Pancraziaste vs. il Gladiatore

Il pancraziaste, un atleta dell’antica Grecia specializzato in un tipo di combattimento che combinava boxe e lotta, rappresenta la costanza e la prontezza. Non ha bisogno di un’arma esterna, ma usa le proprie mani, sempre pronte e disponibili. Il gladiatore, invece, dipende dalla sua spada, che può essere persa e deve essere recuperata, simbolizzando l’incoerenza e la mancanza di preparazione.

Applicazione alla Filosofia

Marco Aurelio ci invita a praticare la filosofia con la stessa prontezza e costanza del pancraziaste. I principi filosofici devono essere sempre a nostra disposizione, non strumenti occasionali che possiamo perdere e dover recuperare. La filosofia deve essere integrata profondamente nella nostra vita quotidiana, pronta per essere applicata in ogni momento.

L’Importanza della Costanza nella Filosofia

Integrare i Principi Filosofici nella Vita Quotidiana

La filosofia stoica ci offre strumenti preziosi per affrontare le sfide della vita. Tuttavia, per essere veramente efficaci, questi principi devono diventare parte integrante del nostro modo di pensare e agire. Non possiamo limitarci a studiarli occasionalmente, ma dobbiamo praticarli costantemente.

Essere Sempre Pronti

La prontezza mentale è essenziale per applicare i principi filosofici. Dobbiamo essere in grado di richiamare e utilizzare i nostri insegnamenti filosofici in qualsiasi situazione, proprio come il pancraziaste che ha sempre a disposizione le sue mani.

Consigli Pratici per la Vita Quotidiana

1. Studia e Riflette Costantemente

Dedica del tempo ogni giorno allo studio e alla riflessione filosofica. Questo può includere la lettura di testi filosofici, la meditazione sui principi stoici e la riflessione su come applicarli nella tua vita quotidiana.

2. Pratica la Consapevolezza

La consapevolezza ti aiuta a rimanere presente e pronto ad applicare i principi filosofici. Pratica la mindfulness e la meditazione per sviluppare una maggiore consapevolezza del momento presente e delle tue reazioni.

3. Integra i Principi Filosofici nelle Azioni Quotidiane

Non limitarti a studiare la filosofia in modo teorico. Cerca di applicare i principi filosofici nelle tue azioni quotidiane. Ad esempio, pratica la temperanza nelle tue decisioni, la saggezza nelle tue scelte e la giustizia nei tuoi rapporti con gli altri.

4. Mantieni la Disciplina

La disciplina è fondamentale per la pratica costante della filosofia. Stabilisci una routine quotidiana che includa momenti di studio, riflessione e pratica dei principi filosofici.

5. Riconosci e Correggi gli Errori

Sii consapevole dei momenti in cui non riesci ad applicare i principi filosofici e usali come opportunità di apprendimento. Riflettendo su questi errori, puoi migliorare la tua prontezza e costanza nel futuro.

6. Circondati di Persone che Condividono i Tuoi Valori

Le persone con cui ti associ possono influenzare significativamente la tua pratica filosofica. Circondati di persone che condividono i tuoi valori e che ti incoraggiano a vivere secondo i principi stoici.

7. Usa Strumenti Filosofici per Affrontare le Difficoltà

Quando affronti difficoltà o sfide, richiama i principi filosofici per guidare le tue azioni e reazioni. Ad esempio, usa la saggezza per valutare la situazione, il coraggio per affrontare le sfide e la temperanza per mantenere l’equilibrio.

8. Sii Paziente e Persistente

La pratica filosofica richiede tempo e pazienza. Non scoraggiarti se non riesci subito a integrare completamente i principi nella tua vita. Continua a praticare con pazienza e perseveranza.


La massima di Marco Aurelio ci invita a praticare la filosofia con la stessa costanza e prontezza del pancraziaste. Applicando questi principi nella nostra vita quotidiana, possiamo sviluppare una maggiore disciplina e consapevolezza, rendendo i precetti filosofici parte integrante del nostro modo di vivere. La filosofia non deve essere un’arma che possiamo perdere, ma una parte di noi stessi, sempre pronta per essere utilizzata.

Scopri il Potere della Contemplazione Stoica®

Vuoi esplorare un percorso di crescita personale e scoprire come la saggezza stoica può trasformare la tua vita?

Iscriviti ora alla lista d’attesa e inizia il tuo viaggio con la nostra serie esclusiva di email introduttive sulla Contemplazione Stoica®.
Queste email gratuite ti guideranno attraverso i principi fondamentali, le pratiche quotidiane e le storie di trasformazione che possono ispirarti a vivere una vita più equilibrata e serena.

Non perdere questa opportunità unica! La Contemplazione Stoica® è più di una pratica, è un viaggio di scoperta interiore e benessere. Iscriviti ora e inizia a esplorare i sentieri della saggezza stoica adattati alla vita moderna.


Commenti di: Praticare la Filosofia come un Pancraziaste: Applicare la Massima di Marco Aurelio nella Vita Quotidiana

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *