La filosofia stoica ha radici antiche e offre un approccio unico alla vita, centrato sul concetto di controllo. La dicotomia del controllo è uno dei principi fondamentali di questa scuola di pensiero, rappresentando un pilastro centrale nella vita quotidiana e nel perseguimento della serenità interiore.

Fondato da Zenone di Cizio nell’antica Grecia, lo stoicismo si è sviluppato attraverso il contributo di filosofi come Epitteto, Seneca e Marco Aurelio. Il suo obiettivo principale è quello di raggiungere la tranquillità dell’animo attraverso una comprensione profonda e una gestione efficace delle circostanze della vita.

La dicotomia del controllo sostiene che ci sono due tipi di cose nella vita: quelle che possiamo controllare e quelle che non possiamo. Gli stoici ritenevano che la saggezza consistesse nel distinguere nettamente tra questi due tipi di cose e agire di conseguenza.

Le cose sulle quali non abbiamo controllo includono eventi esterni, il comportamento degli altri, le condizioni economiche, la morte e molte altre situazioni inevitabili della vita. Secondo gli stoici, concentrarsi su queste cose porta inevitabilmente a frustrazione, ansia e insoddisfazione, poiché non possiamo influenzarle o cambiarle.

D’altra parte, ci sono cose sulle quali abbiamo un controllo diretto e che meritano la nostra attenzione. Questi elementi comprendono le nostre azioni, le nostre reazioni, le nostre opinioni, il nostro atteggiamento verso gli eventi e le decisioni che prendiamo. Gli stoici promuovono l’idea che questo sia l’unico vero ambito su cui dovremmo concentrarci, poiché è qui che possiamo esercitare il nostro potere personale.

Adottare la dicotomia del controllo comporta un cambiamento significativo nella prospettiva di vita. Gli stoici invitano le persone a concentrare le proprie energie e la propria attenzione su ciò che possono influenzare direttamente. Questo approccio non implica ignorare completamente gli eventi esterni o le situazioni che non possiamo controllare, ma piuttosto sviluppare una sorta di distacco emotivo, accettandole per quello che sono e reagendo con saggezza e razionalità.

La pratica di questo concetto richiede un esercizio costante della volontà e della consapevolezza. Gli stoici suggeriscono l’uso della riflessione, della meditazione e della consapevolezza del momento presente per coltivare la capacità di discernere ciò che è sotto il nostro controllo da ciò che non lo è.

Un esempio classico di applicazione della dicotomia del controllo è il modo in cui reagiamo agli eventi esterni. Ad esempio, se siamo bloccati nel traffico, non possiamo controllare la situazione del traffico in sé. Tuttavia, possiamo controllare la nostra reazione: possiamo scegliere di restare calmi, ascoltare della musica rilassante o usare quel tempo per imparare qualcosa di nuovo attraverso un podcast o un audiolibro.

Questa filosofia è più di una semplice teoria; è un invito a vivere in modo più consapevole e a trovare la serenità attraverso la consapevolezza e il controllo delle nostre risposte agli eventi della vita.

In conclusione, la dicotomia del controllo nello stoicismo è un concetto potente che offre una guida preziosa per affrontare le sfide quotidiane. Se adottata e praticata, può portare a una maggiore pace interiore, consentendo alle persone di concentrarsi sulle loro azioni e reazioni, accettando con saggezza ciò che non possono cambiare. È un invito a vivere una vita più autentica, consapevole e piena di significato.

Iscriviti allo Stoic Life Daily

Ricevi GRATIS dal lunedì al venerdì un concetto, un principio o una strategia stoica quotidiana per affrontare al meglio la tua giornata.


Se ti interessa la filosofia greco-romana ti consiglio di seguire il mio blog su world.hey.com. In questo spazio non esiste un piano editoriale né un filo conduttore tra ciò che scrivo. Per dirla con Eraclito, tutto scorre…

Troverai idee, concetti, massime, passi e pillole sulla filosofia greco-romana, in particolare su Socrate e lo Stoicismo.

Vai al Blog di Marco su Hey.com

Commenti di: La dicotomia del controllo nello Stoicismo

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *